Sapevi che, a Londra…

 

Londra è la capitale del Regno Unito ed una delle maggiori metropoli d’Europa. E’ una delle citta europee con più turisti all’anno, ora vi sveleremo alcune curiosità e particolarità di questa immensa città.

Molte persone si riferiscono alla Torre dell’Orologio di Westminster con il nome di Big Ben, il Big Ben è in realtà è solo una delle sue antiche campane, la torre si chiama Elizabeth Tower in onore della regina Elisabetta II . Sapevate che nel 1995 uno stormo di uccelli si mise su una delle sue lancette e riuscí a farlo ritardare 5 minuti?

Di fianco alla Torre dell’Orologio c’è il palazzo di Westminster, sede del Parlamento inglese. L’edificio è il più grande di tutta la Gran Bretagna e conta più 1000 stanze, 100 rampe di scale e una decina di cortili.

Una curiosità? Al suo interno è illegale morire.  Non si può morire in Parlamento, perché il decesso sarebbe esaminato dal Royal Coroner e il defunto avrebbe diritto a un funerale statale. A Westminster non si può nemmeno entrare con un’armatura da quando, nel 1313, il conte di Lancaster vi girava armato e minaccioso e fu necessaria una legge per renderlo inoffensivo.

Parlando della Tower of London, c’è una credenza interessante che aleggia intorno all’ edificio. Infatti si racconta che fin quando i corvi abiteranno la Torre, il Regno Unito non subirà invasioni e vivrà in prosperità. C’è un detto che pronuncia: “se i corvi della Torre di Londra moriranno o voleranno via, la Corona cadrà e con essa la Gran Bretagna”.

Curiosità o innovazione?  La metropolitana di Londra è la più antica del mondo. Fu inaugurata il 10 gennaio 1863 e oggi conta all’ incirca 400 stazioni servite in totale e oltre 400 chilometri di binari. L’innovazione e che  più della metà delle sue linee sono sopraelevate davvero una cosa interessante visto che si parla di una metropolitana, la curiosità all’ interno della metropolitana sono stati accertati e certificati anche dei parti!!!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Follow by Email
Facebook
Facebook
YouTube
Instagram